Polline di fiori

Polline di fiori

Il polline di fiori è l’alimento più completo che la natura abbia creato. Costituisce la più ricca e completa fonte di minerali, vitamine, enzimi, aminoacidi e antiossidanti presenti in natura.

PROPRIETÀ:

  • Proprietà benefiche per il cuore
  • Proprietà antiossidanti uniche in natura
  • Sostiene l’immunità dell’organismo
  • Sostiene il corretto funzionamento della tiroide
  • Proprietà energizzanti e rivitalizzanti

QUANDO È CONSIGLIATO ASSUMERLO:

  • Se si è vegetariani
  • Se si soffre di insonnia
  • In periodi di forte stress
  • Per rafforzare il sistema immunitario
  • Se si pratica attività sportiva intensa
  • Se si hanno valori alti della prostata
  • Se si ha il colesterolo
  • In gravidanza
  • In caso di diabete
  • In caso di sforzi prolungati

COME E IN CHE DOSI ASSUMERLO:

Generalmente si consiglia di assumere quotidianamente un cucchiaino (15 g) di polline la mattina a colazione o in altri momenti della giornata e non la sera dato che si tratta di una sostanza stimolante, per un periodo di 20 giorni – un mese semmai ripetendo il ciclo un paio di volte all’anno.

Spesso si assume nei cambi di stagione quando il fisico è più spossato e vive una fase complicata dovuta al cambiamento di temperature e luce.

Il polline si può prendere così com’è da solo, facendolo sciogliere lentamente in bocca, con lo yogurt oppure un cucchiaino di miele.

FORMATI DISPONIBILI: 200 / 100 grammi

Ricordate che è molto importante conservare il polline essiccato durante tutto il periodo di assunzione in un barattolo chiuso e lontano dalla luce in quanto si tratta di un prodotto naturale particolarmente sensibile alla luce e calore.

Per quel che riguarda il polline fresco da 100 gr va conservato in frigo. Il barattolo da 200 gr, invece, può essere smezzato in due vasetti da 100 gr, il primo da tenere in frigo e consumarsi abitualmente preferibilmente entro 10 giorni ondevitare la formazione di muffe; il secondo da conservare in freezer.